fbpx

 

Per quanto eleganti siano i mobili laminati, la finitura lucida può essere difficile da verniciare, il che significa che i tuoi hack IKEA potrebbero essere lasciati con striature, sbucciature o bolle. Tuttavia, essendo una delle finiture preferite della casa scandinava, dipingere questo materiale difficile è spesso una parte inevitabile del processo di trasformazione. Anche se è più che possibile trasformare i mobili IKEA con la vernice, non fa mai male raccogliere i suggerimenti per la pittura da chi ne è a conoscenza. È qui che entrano in gioco gli esperti. L’interior designer newyorkese Joe Cangelosi ha condiviso i suoi consigli per far sì che i tuoi pezzi non sembrino un grosso errore di ristrutturazione, ma piuttosto l’arredamento su misura che la tua casa moderna merita. Quindi andiamo a vedere passo dopo passo : 1. Iniziare con una tabula rasa: Prima di sperimentare le tonalità scelte, Joe raccomanda di pulire la superficie per rimuovere lo sporco che causerà problemi in seguito. Raccomanda di usare un comune detergente spray per la casa e di strofinare con un tovagliolo di carta per ottenere risultati facili e veloci. Suggeriamo anche di usare un panno appiccicoso per rimuovere qualsiasi detrito rimasto. 2. Carteggiare la superficie: ( Forse l’elemento più importante del processo, Joe raccomanda di preparare il pezzo per la vernice levigando la superficie con carta vetrata media. ‘Si vuole solo sgrossare la finitura in modo che la vernice si attacchi’, spiega) . Tuttavia, Joe avverte che è necessario carteggiare con cautela e non rimuovere l’intero strato di laminato. Invece, si dovrebbe solo ‘cercare di prendere il piccolo strato di finitura lucida dal laminato’.

Se state dipingendo un oggetto più grande, dovrete levigare o sbiancare la base con attenzione usando un blocco di levigatura a grana fine prima di iniziare”, aggiunge il designer di Classic Architectural Group Garth McAlpin. Dopodiché, pulite bene l’area prima di applicare la prima mano di primer”. 3. Applicare una mano di primer : Il processo di applicazione del primer previene le striature e assicura che la vernice abbia un aspetto vivace più a lungo, ma in cosa consiste il metodo? Joe suggerisce di usare un primer a base d’acqua. Se non avete il primer, usate un paio di strati di vernice al lattice“, dice. I grani dei tasselli di legno sembrano andare sempre alla deriva, quindi assicuratevi che nessuno di essi finisca sulla superficie trattata con il primer”. Dopo che il primer si è asciugato, ispezionate ogni superficie per assicurare una copertura completa“, aggiunge Garth.

4. Diventa creativo con la vernice : Innegabilmente l’elemento più eccitante del processo, questo è il passo che farà la differenza più significativa per l’estetica del vostro arredamento. Tuttavia, soprattutto, Joe ti invita a divertirti. Nello stesso modo in cui le idee per le pareti dipinte spesso richiedono due mani di vernice, suggerisce di aggiungere “1-2 mani in più di vernice al lattice” per garantire che le tonalità siano pop. Divertitevi con le vostre scelte di colore e il design. Siate creativi con un modello, una finitura finta, o qualsiasi cosa vi piaccia”, dice Joe. Inoltre, se stai cercando ispirazione per il colore della vernice, la nostra guida è il posto perfetto per iniziare. 5. Proteggi i tuoi mobili per il futuro: ‘Se vuoi proteggere il tuo mobile dopo la verniciatura, puoi passare qualche mano di poliuretano a base d’acqua, che farà durare più a lungo la finitura’, spiega Joe. Garth avverte anche di aspettare fino all’ultimo strato di vernice prima di aggiungere qualsiasi sigillante. Se stai dipingendo mobili che non vedranno molto traffico, un semplice sigillante acrilico trasparente da spruzzare sarà sufficiente. Scegliete un sigillante pesante se state dipingendo scaffali, porte, armadietti o qualsiasi altra cosa che sarà soggetta a molta usura”, dice. Sia che stiate seguendo le tendenze di colore per il 2021 o che stiate trasformando il vostro arredamento IKEA in un’opera d’arte con le vostre tonalità preferite, il consiglio rimane lo stesso. La paura dei pezzi con le bollicine e le striature è ormai un lontano ricordo.