Le pavimentazioni in resina traspiranti, hanno la caratteristica di lasciar passare l’umidità di risalita e restare perfettamente ancorate al sottofondo.

EmilPav prima di procedere con il rivestimento in resina, valuta sempre la quantità di umidità di risalita, per proporre la soluzione più adatta alla specifica situazione.

Spesso si trovano di fronte a clienti che dicono che i pavimenti in resina “si staccano” in alcune zone a causa di una errata valutazione della componente umidità.

L’umidità crea una controspinta contraria che porta alla formazione di “bolle” sul rivestimento in resina; successivamente le bolle si rompono e diventano aree di pavimentazione scrostata.

La barriera al vapore (un foglio di polietilene posto al di sotto del massetto) applicata su massetti di nuova costruzione, elimina il problema dell’umidità di risalita, che non è spesso presente su supporti di vecchia realizzazione.

In base alla quantità di umidità presente vengono adottate soluzioni differenti. Sistemi permeabili al vapore, senza solventi, per pavimentazioni industriali con elevate resistenze meccaniche, all’usura ed all’abrasione con caratteristiche tecniche e spessori diversi a seconda della presenza o meno di barriera al vapore e, o dove si riscontri dell’umidità di risalita.

I sistemi in resina multistrato epossidici traspiranti sono adatti a rivestire il calcestruzzo fresco (già dopo soli 4 giorni di maturazione) o fondi molto umidi in modo da non fare accumulare l’umido tra il supporto (spesso in calcestruzzo) e il pavimento.

Il sistema epossidico senza solventi multistrato è idoneo alla realizzazione di rivestimenti in resina dello spessore di 1,5 mm medi. E’ un sistema permeabile al vapore, senza solventi, per pavimentazioni industriali con elevate resistenze meccaniche, all’usura ed all’abrasione. E’ indicato per pavimentazioni prive di barriera al vapore e dove si riscontri dell’umidità di risalita, ed è applicabile su calcestruzzo già dopo soli 4 giorni di maturazione. Presenta un marcato effetto, antisdrucciolo. E’ indicato per pavimentazioni industriali soggette ad un traffico medio pesante.